" Micro-OpereCosmiche"




Lunedi 22 febbraio 2010 alle ore 18,30 grazie alla magìa dell'Arte, nel cuore della vecchia Napoli, in una navicella col nome di “LineaDarte”, con a bordo le “Micro-Opere Cosmiche”, inizierà un viaggio, (pilota Emilio Pellegrino), e atterrerà nello stesso luogo dopo una mezz'ora terrestre, pur avendo percorso milioni d'anni luce, attuando la “Relatività” di Albert Einstein. Chi ci sarà lo avrà meritato... (Ricordate l'Arca ? ricordate Noè ?...)Proprietari dell'Arca: (vascio laboratorio) Gennaro Ippolito e Giovanna Donnarumma;
Cantiere Navale: Il vascio laboratorio.


Emilio Pellegrino
Caposcuola del Cosmolismo Pittorico.
E' il creatore delle "Micro-Opere-Cosmiche", le " Micro-Opere-Cosmiche" sono dipintedirettamente su vetrini di mm 35X23 e sono percepibili attraverso proiezione luminosa.
Dal 1978 questo nuovo supporto, costituito dalla luce, è una pietra miliare ed una proiezione del futuro per il mondo delle arti visive.
" Micro-Opere-Cosmiche" hanno suscitato entusiastici consensi in varie parti del mondo, sia per la novità assoluta, sia per la tematica cosmica, sia per il felice accompagnamento musicale.

PROFILO DELL'ARTISTA
Emilio Pellegrino è iscritto all'Albo Europeo degli Artisti Professionisti.
Ha fatto parte di giurie nazionali ed internazionali.
E' stato invitato a più di mille rassegne e collettive in Italia ed all'estero.
Ha tenuto decine di mostre personali, proiezioni, conferenze...
Le sue opere figurano in collezioni pubbliche e private in vari paesi del mondo.
Nel 1959 firma il "Manifesto del Cosmolismo" ed inizia ufficialmente l'attività artistica.
Ottiene numerosi riconoscimenti da Accademie e Istituti.
Dal 1972 è Segretario Provinciale di Napoli del Sindacato Pittori, Scultori ed Incisori, aderenti alla Conferenza Generale Italiana - Roma.
Nel 1973 a Roma nel Palazzo delle Esposizioni presenta per la prima volta le opere a luce retrostante.
Dal 1975 è presidente del "Centro per la promozione dell'Arte e Della Cultura" in Napoli ove ha insegnato discipline pittoriche e ove le sue opere sono esposte in mostra permanente.
Dal 1978 crea le " Micro-Opere-Cosmiche", rivoluzionando i canoni della pittura tradizionali.
E' autore di alcune pubblicazioni di scritti e poesie.
E' ideatore e scenaggiatore di programmi radiofonici e televisivi.
Oltre ad essere recensito dalla Radiotelevisione Italiana, dalla stampa specializzata quotidiana e periodica, è inserito nella " Storia di Napoli" e nei maggiori volumi d'arte italiani ed esteri.

Unordered List